IT | FR
Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze

News

Attività


Inquadramento legislativo del "Consolato Onorario"
Il Consolato Onorario è un "ufficio di rappresentanza" gestito dal Console Onorario, che, normalmente, è un cittadino dello Stato ospitante presso il quale è chiamato ad adempiere la propria missione. Questa situazione pone il Console in una posizione strategica che gli permette al contempo di rappresentare uno Stato straniero e, grazie soprattutto alla profonda conoscenza della realtà locale, di stimolare, sviluppare e mantenere un collegamento tra i due Stati. Il Console, infatti, può considerarsi parte di quella schiera di personalità che contribuiscono, su diversi piani sociali, non solo al mantenimento delle relazioni interstatali, ma anche e soprattutto allo sviluppo dell'attività culturale, legale e relazionale fondamentale in ogni contesto sociale. Quotidianamente il Console svolge le funzioni che ad esso competono nell'ambito della fornitura di servizi ed assistenza agli stranieri residenti o presenti in città, e al contempo coopera con le autorità cittadine locali. Nel 1963 venne stipulata la "Convenzione di Vienna", entrata in vigore internazionalmente (quindi in regime di reciprocità) nel marzo del 1967. La suddetta convenzione disciplina in modo dettagliato le relazioni, i privilegi, le immunità e soprattutto le funzioni consolari, allo scopo di "assicurare un efficace espletamento delle funzioni degli Uffici Consolari, a nome dei loro rispettivi Stati".

Piano di accoglienza "MONACO WELCOME"


Dal seguente link http://www.monaco-welcome.mc/ potete scaricare la brochure del Piano di accoglienza del Principato di Monaco contenente tutte le misure attuate dal Governo del Principato per incrementare l'attrattività di Monaco.
Monaco Welcome [PDF]

Come installarsi nel Principato di Monaco


Il Dipartimento delle Relazioni Estere del Principato di Monaco ha pubblicato l'opuscolo "Come installarsi nel Principato di Monaco" disponibile in francese, inglese e italiano nel seguente link www.welcometomonaco.gouv.mc. Documento preparato da Mme Laurence GARINO, Chef du Service Monaco Welcome and Business Office. A disposizione per qualsiasi ulteriore richiesta.

Tel + 377 9898 4856 - lgarino@gouv.mc

Brochure IT [PDF]
Brochure FR [PDF]






PROSSIMI EVENTI



STANTE LA MUTEVOLEZZA DELLA SITUAZIONE SANITARIA IN ATTO, GLI EVENTI DI SEGUITO DESCRITTI POTREBBERO SUBIRE DRASTICI CAMBIAMENTI CHE SARANNO TEMPESTIVAMENTE COMUNICATI

Luglio 2022: Evento estivo del Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze. Come di consueto, l'appuntamento estivo del Consolato di Monaco a Firenze, “Monte-Carlo Summer Party” riservato ad alcuni ospiti selezionati, si svolgerà nella prima metà del mese di Luglio 2022 in Versilia con il format “A Cena con...”.

Ottobre 2022: Terzo incontro annuale della associazione fiorentina “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. Il terzo incontro annuale di “ADM FIRENZE” si svolgerà presso l'Autodromo del Mugello a Scarperia e San Piero (FI). Si tratterà di un evento originale, grazie al quale gli ospiti potranno visitare l'autodromo durante una importante manifestazione automobilistica.

3 Dicembre 2022: Gran Galà degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. Dopo lo stop imposto dalla pandemia da Covid-19, ritorna finalmente il Gran Galà degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco” presso l'Hotel Fairmont a Monte-Carlo. Sarà una serata speciale, organizzata dalla Direzione del Turismo del Principato di Monaco in collaborazione con il Monaco Economic Board e alla presenza di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco e delle più alte cariche del governo monegasco.



EVENTI GIA' SVOLTI


2022


Aprile 2022: Primo incontro annuale e istituzionale della associazione fiorentina “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. 27 L'incontro si è svolto presso la sede di “Nana Bianca” in piazza di Cestello n. 10 a Firenze, su gentile ospitalità del nostro “Ambasciatore” Alessandro Sordi. Il sottoscritto Console ha aperto la serata, alle ore 19.00, con i consueti saluti di rito, passando poi la parola ad Alessandro Sordi che ha brevemente, ma minuziosamente, descritto l'attività di Nana Bianca catturando l'interesse dei presenti su temi estremamente attuali come il digitale, l'innovazione tecnologica, la cybersecurity ecc. La presentazione è stata particolarmente apprezzata dai presenti, che si sono immersi in una realtà dinamica e innovativa, in uno spazio dove le idee prendono vita e dove anche i giovani hanno la possibilità di emergere, sia attraverso sofisticati corsi di formazione, sia potendo sviluppare i propri sogni e progetti imprenditoriali. Successivamente, il Console ha introdotto un ospite particolarmente gradito, prof. Mario Damiani, Admission & Recruitment Manager della International University of Monaco (IUM). Il prof. Damiani ha illustrato ampiamente l'offerta formativa dell'università monegasca, centro di eccellenza a livello europeo sia per giovani studenti che, terminati gli studi superiori, si devono formare e affacciare al mondo del lavoro, sia per imprenditori e professionisti con una solida attività già avviata, ma che desiderano specializzarsi ulteriormente in alcuni settori. È stato poi il momento della cerimonia di accoglienza dei nuovi membri che sono entrati a far parte del team fiorentino degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco”: dott.ssa Monica Sarti e dott. Leonardo Marchi, ai quali è stata consegnata la pergamena da parte del dott. Gianmarco Albani, Coordinatore del Progetto “Ambasciatori”, e della dott.ssa Gloria Svezia, Direttrice Ufficio del Turismo del Principato di Monaco in Italia. L'incontro è proseguito con un aperitivo di benvenuto ed una gustosa cena servita presso il ristorante The Stellar, all'interno di Nana Bianca, le cui delizie hanno entusiasmato tutti i presenti. Come di consueto, fra una portata e l'altra, il sottoscritto ha riferito alcune comunicazioni concernenti l'attuale situazione pandemica nel Principato di Monaco; inoltre, il Console ha presentato i prossimi appuntamenti ed eventi che si svolgeranno entro l'anno 2022. La serata è stata allietata da un piacevole accompagnamento musicale a cura della cantante pratese Benedetta Nistri e dal chitarrista Vieri Sturlini e si è conclusa, infine, con un breve tour del “Granaio dell'Abbondanza” gentilmente guidato da Alessandro Sordi.
FOTO


2021


18 Novembre 2021: Terzo incontro annuale del club “Ambasciatori della Destinazione Monaco”, team fiorentino. L’incontro si è tenuto il giorno 18 Novembre u.s. (data prossima alla Festa Nazionale del Principato di Monaco, 19 Novembre) presso il Pistoia Nursery Campus (Vannucci Piante), a Pistoia. Gli ospiti sono stati accolti alle ore 19.00 con un aperitivo di benvenuto servito presso la vecchia serra adiacente alla Biblioteca del Campus; durante l’aperitivo, le signore sono state invitate ad ammirare la collezione di abbigliamento femminile di Michela Pesenti, giovane designer che realizza capi di alta qualità rigorosamente made in Italy. Successivamente, gli ospiti sono stati invitati ad accomodarsi ai tavoli allestiti per la cena all’interno della Biblioteca: qui, prima del servizio, si è svolta una interessante presentazione dell’azienda Vannucci Piante, eccellenza tutta toscana a livello internazionale. La squisita cena, costituita da prodotti locali e stagionali, è stata accompagnata dalla voce sublime della cantante Virginia Nuti e dalla musica del pianista Alessandro Pelagatti, che hanno introdotto i presenti nell’atmosfera delle prossime festività con l’esecuzione di alcuni brani natalizi. La serata è stata particolarmente apprezzata da tutti coloro che hanno partecipato ed è stata espressa l’intenzione di tornare presto al Pistoia Nursery Campus per effettuare una visita diurna del prestigioso parco vivaistico di Vannucci Piante.
FOTO

9 Ottobre 2021: Visita del Console Alessandro Giusti al Pavillon de Monaco, Expo Dubai 2020
Il sottoscritto Console del Principato di Monaco a Firenze, dott. Alessandro Giusti, ha preso parte ad una missione istituzionale organizzata dalla Città di Firenze presso Expo Dubai 2020, svoltasi nei giorni 8/11 Ottobre 2021. Sabato 9 Ottobre 2021, il Console si è recato in visita presso il Pavillon de Monaco, a testimonianza delle importanti relazioni internazionali fra lo Stato Monegasco ed il territorio fiorentino; il team di M. Albert Croesi, Commissario Generale di Monaco per Expo Dubai 2020, è stato molto disponibile ed ha riservato una calorosa accoglienza al sottoscritto ed ai suoi accompagnatori, guidandoli in una interessante visita dell’intero Padiglione. È stato piacevole riscontrare l’ottimo lavoro che il Principato di Monaco ha svolto per la partecipazione ad Expo, portando alcuni importanti progetti a conoscenza dei numerosi visitatori internazionali (ad esempio il progetto di estensione del territorio sul mare).
FOTO

1° Ottobre 2021: Il Console del Principato di Monaco a Firenze, dott. Alessandro Giusti, è nominato "Ambasciatore delle Donne del Marmo" a seguito dell'attività svolta a favore della "Associazione Nazionale Le Donne del Marmo".
FOTO

12-14 Luglio 2021: Mission economica Monaco Economic Board.
Nei giorni 12, 13 e 14 Luglio 2021 il Monaco Economic Board ha organizzato, insieme al Consolato del Principato di Monaco a Firenze, alla Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco in Italia e a Confindustria Toscana e Camera di Commercio di Firenze, una operazione economica presso la città di Firenze. Alcuni imprenditori/professionisti/operatori economici monegaschi appartenenti a diversi settori merceologici e accompagnati dal quotidiano Monaco Matin e dalla tv locale Monaco Info, hanno partecipato ad alcuni eventi appositamente organizzati. Il giorno 12 Luglio la delegazione monegasca è stata accolta presso le Cantine Antinori a San Casciano in Val di Pesa (loc. Bargino - FI), dove è stata organizzata una visita riservata alle cantine, seguita da una cena esclusiva presso il ristorante Rinuccio 1180. Durante la cena si è svolto l’incontro istituzionale del club fiorentino “Ambasciatori della Destinazione Monaco”, con la nomina di due nuovi membri che sono entrati a far parte del club. Il giorno 13 Luglio si è svolto in Camera di Commercio un forum economico, con presentazione del MEB, della sua attività e delle opportunità di business nel Principato di Monaco, seguito da alcuni incontri B2B / one-to-one tra imprenditori/professionisti/operatori economici monegaschi e italiani appartenenti agli stessi settori merceologici. La prima parte della manifestazione è stata concepita come una sorta di breve convegno, mentre la seconda fase è stata strutturata con incontri più ristretti e mirati, affinché gli operatori economici (italiani e monegaschi) potessero approfondire tra loro tematiche e questioni di comune interesse. L’iniziativa è stata costruita con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di relazioni internazionali a livello economico, commerciale e di business fra il Principato di Monaco e gli imprenditori/operatori economici del territorio fiorentino e toscano. Nel pomeriggio la delegazione monegasca è stata accompagnata a visitare la sede dell’incubatore di start up Nana Bianca e, in serata, è stata organizzata una cena esclusiva con alcuni invitati d’eccezione appartenenti al mondo dell’imprenditoria toscana presso la suggestiva location di Villa Bardini. Il giorno 14 Luglio i membri del Monaco Economic Board si sono divisi in alcuni gruppi e hanno partecipato a visite appositamente organizzate presso l’Antico Setificio Fiorentino, il Gucci Garden, il Museo Ferragamo a Firenze e l’azienda TT Tecnosistemi di Prato; infine, la mission della delegazione monegasca si è conclusa presso lo showroom di Montezemolo a Campi Bisenzio (FI), dove è stato offerto un light lunch e una snack bag per il viaggio preparata dallo storico Biscottificio Mattei di Prato.
FOTO | VIDEO | RASSEGNA STAMPA STAMPA

10 Luglio 2021: Evento “A cena con... L'altro Giacomo”.
L'evento, che avrebbe dovuto svolgersi il 19 Luglio 2020 e che è stato rinviato a seguito delle disposizioni del governo italiano per limitare la propagazione del coronavirus, si è svolto sabato 10 Luglio 2021 a Torre del Lago Puccini, frazione di Viareggio in provincia di Lucca. L'appuntamento estivo del Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze si è svolto con il format “A Cena con…”, proprio sulle rive del lago Massaciuccoli. Si è trattato di un evento eccezionale, in occasione del quale gli ospiti del Console del Principato di Monaco a Firenze, dott. Alessandro Giusti, hanno potuto assistere all’Anteprima Nazionale dello spettacolo “L’Altro Giacomo – tutto il calore del mio amore per te” di Renato Raimo (farmacista, attore, nonché membro del club fiorentino degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco”), che a sua volta si inserisce nella programmazione del 67esimo Festival Pucciniano. Renato Raimo ha portato in scena una rappresentazione originale: il maestro Giacomo Puccini non come artista, bensì l’uomo e il suo privato. La serata, organizzata dal Consolato del Principato di Monaco a Firenze, è stata riservata solo ad alcuni invitati selezionati, che sono stati accolti da un aperitivo di benvenuto a bordo lago, seguito dallo spettacolo di Renato Raimo presso l’Auditorium Enrico Caruso, della durata di circa un’ora e un quarto, al termine del quale si è svolta la cena placée nel giardino fronte lago, con intrattenimento musicale e artistico. La metà dell’incasso derivante dalla vendita dei biglietti agli invitati del Consolato sarà devoluta in beneficenza.
A cena con... L'altro GiacomoA cena con... L'altro Giacomo A cena con... L'altro Giacomo
FOTO | RASSEGNA STAMPA STAMPA | COMUNICATO STAMPA

6 e 14 Maggio 2021: Open day virtuale International University of Monaco dedicato alle scuole toscane con vocazione internazionale. Nei giorni 6 e 14 maggio 2021 si è svolta, in modalità virtuale sulla piattaforma Zoom Meetings, una presentazione della International University of Monaco, dedicata rispettivamente agli studenti delle Scuole Esedra di Lucca (Liceo Byron e Liceo Internazionale Quadriennale) e del Convitto Nazionale Cicognini di Prato. Fondata nel 1986, IUM è la “business school” per eccellenza del Principato di Monaco; offre corsi di laurea triennali e magistrali in economia, finanza, marketing, management internazionale del lusso e dello sport, nonché alcuni Master di alta formazione, tutti erogati in lingua inglese. L’Università accoglie professori e studenti provenienti da ogni parte del mondo e anche la componente italiana è particolarmente significativa: il contesto internazionale e multiculturale è sicuramente uno dei punti di maggior forza ed eccellenza della Scuola, che, insieme ad un approccio formativo stimolante, concreto, innovativo e ad uno spiccato spirito imprenditoriale, ne fa una delle più prestigiose Università europee. La presentazione della International University of Monaco è stata magistralmente esposta da Mario Damiani e Laure Giannotta dell’Ufficio Ammissioni IUM, con descrizione dei contenuti in maniera chiara ed efficace, riscontrando l’interesse e l’entusiasmo degli studenti toscani.
SLIDES | COMUNICATO STAMPA| PRESS 2

13 Aprile 2021: Prima riunione digitale annuale del club fiorentino “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. Stante il perseverare dell’emergenza sanitaria, il primo incontro annuale del Club “Ambasciatori della Destinazione Monaco” – team fiorentino – si è svolto in modalità virtuale. Organizzatore e relatore dell’incontro, insieme al Console, è stato il nostro “Ambasciatore” dott. Jacopo Morelli in qualità di Affiliate Partner della società THCP (Three Hills Capital Partners - società finanziaria che si occupa di forme di investimento alternative), nonché noto imprenditore già Vice Presidente nazionale di Confindustria e Presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria. L’argomento della videoconferenza, “Finanza su misura per imprenditori: come sviluppare il business, raccogliere capitali e non perdere il controllo dell’azienda”, ha riscontrato un notevole interesse, poiché si tratta di una tematica molto attuale in questo momento storico nel quale molte aziende si preparano a chiamare a raccolta le risorse finanziarie per affrontare l’attesa fase di recupero e di sviluppo. La riunione è stata introdotta dal Console del Principato di Monaco a Firenze, dott. Alessandro Giusti, in veste anche di Capo Progetto del club fiorentino “Ambasciatori della Destinazione Monaco”, il quale ha diffuso alcune comunicazioni relative all'attività del Consolato, in particolare circa l'organizzazione degli eventi e degli appuntamenti in programma per i prossimi mesi. Dopodiché il dott. Morelli ha riassunto brevemente la propria storia professionale, con particolare riferimento al percorso che lo ha portato a diventare Affiliate Partner della società THCP; egli stesso ha descritto come il punto di forza della società riseda nell'affiancare gli imprenditori nel processo di sviluppo dell'azienda (ad esempio nel fare investimenti nell'ambito del green, per la sostenibilità oppure nei passaggi generazionali), senza puntare a prenderne il controllo. La THCP è costituita da un team particolarmente giovane, che si relaziona col cliente in maniera piuttosto informale e con un approccio molto umano; a questo proposito, è stata riscontrata una crescita fino al +74% nelle aziende che fanno parte di questa realtà (THCP effettua investimenti in un ampio ventaglio di settori, fatta eccezione per quelli relativi ai prodotti alcoolici, alle armi e ai tabacchi, nel rispetto dei regolamenti internazionali e per ragioni di etica). L'incontro si è svolto in modo molto dinamico: i partecipanti hanno manifestato curiosità, domande e volontà di conoscere in maniera più approfondita la realtà di THCP, incontrando d'altra parte la massima disponibilità del dott. Morelli a fornire ulteriori indicazioni a chiunque sia interessato. Infine, la riunione si è conclusa con alcuni aggiornamenti in merito alla situazione sanitaria, alle misure attualmente in vigore e alla campagna vaccinale nel Principato di Monaco, a cura del Console dott. Alessandro Giusti.
SLIDES

2020




03.12.2020: Grand Webinaire per il club “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. In data 3 Dicembre 2020 si è svolto il Grand Webinaire organizzato dal Monaco Economic Board e dal Consolato per il Triveneto a Venezia, con il supporto del Consolato del Principato di Monaco a Firenze. L’evento, svoltosi in collegamento sulla piattaforma “Zoom Meetings” dalle ore 17.00 alle ore 18.30 circa, ha sostituito il Gran Galà degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco”, che si svolge ogni anno a Dicembre a Monte-Carlo e la cui edizione 2020 non si è potuta realizzare a causa dell’emergenza sanitaria. Il tema del webinar è stato “il Principato di Monaco, una destinazione d’affari da (ri)scoprire”, con un’analisi non soltanto della destinazione turistica sinonimo di glamour, lusso ed eccellenza, ma anche del dinamico polo economico dove imprenditori e professionisti di talento provenienti dal tutto il mondo e da ogni settore operativo possono esprimere al meglio le loro qualità e competenze. In particolare, gli argomenti trattati sono stati: l’economia monegasca, i vantaggi dell’installarsi nel Principato di Monaco (con relative procedure) e le opportunità monegasche in tempo di Covid. Il webinar, alla presenza di circa 120 persone tra istituzioni e membri dei vari club “Ambasciatori”, è stato avviato da M. Gianmarco Albani, Capo Progetto del club “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. Il dott. Albani ha ricordato la nascita del club “Ambasciatori” (originariamente “Ambasciatori del Turismo d’Affari, in seguito divenuto “Ambasciatori della Destinazione Monaco”), avvenuta in data 15 Aprile 2014 a Firenze, con il supporto di M. Guillaume Rose e la dinamicità del dott. Alessandro Giusti, Console del Principato di Monaco a Firenze: l’obiettivo del progetto fu sin da subito quello di favorire, tra l’Italia e il Principato di Monaco, il reciproco scambio di opportunità in più settori. Il progetto prevede alcuni incontri programmati dei vari club durante l’anno (almeno uno, quello istituzionale, con le nuove nomine alla presenza delle istituzioni monegasche) e il Gran Galà che si tiene a fine anno nel Principato di Monaco. Attualmente si contano 14 club in Italia e uno in Romania. A seguire, l’intervento di Mme Anna Licia Balzan, Console del Principato di Monaco a Venezia, che ha ringraziato tutti i presenti, in particolare M. Guillaume Rose, Mme Laurence Garino e S.E. Robert Fillon, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia. Mme Balzan ha sottolineato come il rapporto tra il Principato di Monaco e l’Italia stia molto a cuore alle circoscrizioni consolari. Questa pandemia ha causato una depressione non soltanto economica e psicologica, ma anche a livello di relazioni sociali, per l’impossibilità di incontrarsi fisicamente: manca molto il contatto con le persone ed è necessario ristrutturare questo rapporto. Il Principato di Monaco può essere d’aiuto in questo, può essere un esempio dal quale ripartire. Successivamente ha preso la parola S.E. Robert Fillon, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia, affermando come il Covid-19 abbia colpito anche il Principato di Monaco, che però ha saputo reagire molto bene, sicuramente grazie al vantaggio di essere un Paese piccolo. Ha evidenziato, inoltre, come questo aspetto possa costituire un incentivo proprio per programmare la ripartenza degli appuntamenti del club “Ambasciatori”. A questo proposito, S.E. Fillon ha asserito che nel 2021 i webinar e gli incontri in modalità virtuale sicuramente continueranno, ma saranno nuovamente affiancati anche da incontri reali, di persona. Il webinar è entrato nel vivo con l’intervento di Mme Laurence Garino, direttrice del “Monaco Welcome Office”, una delle poche istituzioni monegasche, se non l’unica, che non ha un nome francese in modo che possa essere compreso in tutte le lingue. Il MWO fu istituito 10 anni fa per migliorare l’attrattività del Principato di Monaco e l’accoglienza di investitori, imprenditori e privati, alleggerendo lo svolgimento delle pratiche burocratiche. Il MWO coopera molto con il MEB, con le banche monegasche e con la “Associazione Imprenditori Italiani a Monaco” (AIIM), ed è l’interlocutore di riferimento per chi ha un’azienda a Monaco e vuole svilupparla; inoltre, cosa ancora più importante in questo periodo di crisi pandemica, dà voce anche alle categorie di commercianti e ristoratori. Infine, il MWO opera sotto il Ministero dell’Economia e delle Finanze e in collaborazione con il Dipartimento di Polizia, è costituito da un piccolo team di 6 persone che parlano francese, inglese e italiano. Mme Garino ha sottolineato come la crisi da Covid-19 ha impattato su Monaco più dal punto di vista economico che sanitario e il Governo ha agito attuando la seguente strategia: - Tra marzo e giugno 2020 sono state attivate misure urgenti per risanare le perdite occorse durante il lockdown totale - Tra giugno e settembre 2020 sono state introdotte misure di supporto con un ulteriore inasprimento della disciplina sanitaria (fase di accompagnamento alla ripresa delle attività economiche) - Nell’autunno 2020, in occasione della seconda ondata, sono continuate le misure di supporto/accompagnamento alle attività economico-commerciali e, inoltre, sono stati forniti aiuti più mirati e personalizzati ai settori maggiormente colpiti (a questo proposito, esistono apposite commissioni, dette “care”, che studiano le singole situazioni per programmare i relativi aiuti in maniera personalizzata e precisa). Questo atteggiamento è stato notevolmente apprezzato dai monegaschi perché ha consentito anche di evitare un nuovo lockdown, lasciando aperte le attività anche a maggior rischio di aggregazioni (negozi, ristoranti, teatri e simili)  le difficoltà delle varie attività commerciali e ricettive in questo modo sono state attutite, ridotte, pur essendo in periodo di bassa stagione; esse infatti riescono a reggere durante i giorni feriali ed in particolar modo nei week end, grazie anche ai controlli rigorosi che vengono regolarmente effettuati per garantire il rispetto delle norme. Infine, è stato il turno di M. Guillaume Rose, Direttore del Monaco Economic Board, e di M. Justin Highmann, Vice Direttore del MEB. Il primo si è detto dispiaciuto di non poter accogliere fisicamente i membri del club “Ambasciatori”, ribadendo, però, che sicuramente ci saranno le condizioni per poterlo fare in tutta sicurezza nel corso del prossimo anno 2021. M. Rose ha descritto e illustrato l’organizzazione del Monaco Economic Board, che si occupa di promuovere l’attività economica del Principato, partecipando attivamente al suo sviluppo; per raggiungere questo scopo, il MEB si appoggia a due dipartimenti, la “Monaco Chamber of Commerce”, che sostiene lo sviluppo delle imprese monegasche in loco e all’estero, e “Monaco Invest”, che accompagna gli investitori stranieri nel processo di insediamento in territorio monegasco, per ragioni personali o professionali. M. Guillaume Rose ha ribadito quanto il tema del digitale sia fondamentale per lo sviluppo delle imprese nel Principato di Monaco, tanto che anche durante la crisi dovuta alla pandemia di Covid-19 è stato creato un fondo apposito per fornire alle imprese corsi di formazione per convertirsi al digitale. Accanto a questo tema, l’altro di fondamentale importanza è quello della sostenibilità (a questo proposito M. Rose ha ribadito che il Principato di Monaco ha l’obiettivo di raggiungere la neutralità carbone entro il 2050). M. Justin Highmann ha proseguito il discorso enunciando quelli che sono i pilastri dell’economia monegasca, ovvero la finanza, i servizi e l’edilizia, l’immobiliare, l’ospitalità, la sanità/educazione, il commercio e il settore tecnologie e comunicazione; accanto a questi, si inserisce anche il commercio estero, per il quale l’Italia è il primo partner del Principato di Monaco. Ha ribadito, inoltre, che l’obiettivo primario per il Principato di Monaco è sempre quello di avere un’eccellente qualità della vita. Infine, ricollegandosi al tema della sostenibilità, M. Highmann ha brevemente presentato alcuni progetti che saranno realizzati a Monaco tra il 2020 e il 2026: la ristrutturazione dell’Hotel de Paris, il quartiere One Monte-Carlo, con residenze, uffici e negozi (ambito turistico e commerciale di lusso), il porto turistico di Ventimiglia (che diventerà il terzo porto per Monaco), l’extension en mer, e il nuovo ospedale CHPG. Il webinar è stato condotto a termine dal dott. Alessandro Giusti, Console del Principato di Monaco a Firenze, che, nel ruolo di moderatore, ha posto alcune riflessioni e domande ai relatori: in primo luogo, ricollegandosi all’introduzione svolta da Mme Anna Licia Balzan, è stato evidenziato il ruolo del Principato di Monaco come esempio anche nell’ambito della sostenibilità, poiché è stato il primo Paese a rendersi ufficialmente consapevole che il nostro pianeta è malato e, dunque, ad introdurre innovazioni e cambiamenti in un’ottica di tutela ambientale e delle acque, condizione primaria per la migliore protezione alla salute umana. Tra gli approfondimenti effettuati, un interessante feedback su come si è evoluto il mondo delle start up durante la crisi da Covid-19: le start up che fanno parte del programma MonacoTech sono state protette e sostenute, molte provengono dal settore delle nuove tecnologie; quelle che, invece, non posano su basi particolarmente solide, che presentano business plan o mercati deboli, hanno subito rallentamenti e veri e propri crolli; altre ancora, infine, hanno avuto una spinta proprio dalla progressione della pandemia (quelle di aiuto al commerce, ad esempio). Molto è dipeso dai settori di appartenenza e dalla gestione stessa delle start up, che potesse garantire o meno una opportuna stabilità. Inoltre, sono state poste curiosità su cosa ha fatto, e farà, il Principato di Monaco per favorire i flussi turistici dall’estero: le regole a cui il Principato di Monaco si attiene, per la maggior parte, sono quelle francesi; in più sarà data la possibilità anche agli alberghi di effettuare i test rapidi (già presenti nelle farmacie e analizzati con il supporto dei laboratori privati). Alcune considerazioni relativamente alle attività di ristorazione: il governo monegasco ha fornito il suo supporto al settore, tenendo aperte le attività (previa rigorosa osservanza delle norme sanitarie) e dando indennizzi in funzione del ricavato dell’anno precedente; ciò ha permesso di non bloccare totalmente l’economia, poiché non solo i monegaschi hanno usufruito di queste attività, bensì anche gli italiani e i francesi più vicini al Principato. In questo modo l’economia monegasca del settore ha potuto sopravvivere all’urto della seconda ondata. Infine, un approfondimento relativo al tema del green e della sostenibilità, per capire quali sono gli aspetti di cui un potenziale imprenditore estero debba tener conto per aprire la propria attività nel Principato di Monaco: è necessario prestare particolare attenzione allo sfruttamento delle energie pulite (solari, eoliche) ed anche alla gestione dei rifiuti in modo sostenibile (a Monaco risulta molto importante il lavoro delle start up dedicate a questo settore). In conclusione, il dott. Albani ha riportato che a breve saranno calendarizzate le riunioni dei club in presenza, le quali vedranno la ripresa a partire dal mese di marzo 2021, mentre il Gran Galà degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco” sarà rinviato direttamente al mese di Dicembre 2021. A questo proposito, anche M. Guillaume Rose, salutando e ringraziando i partecipanti, ha ribadito che il MEB è pronto e sarà accanto ai vari club, negli incontri che saranno organizzati sia virtualmente che in presenza.


10 Novembre 2020: Incontro istituzionale team fiorentino "Ambasciatori della Destinazione Monaco". Nonostante le difficoltà dovute alla situazione sanitaria in atto, il giorno 10 Novembre u.s. si è svolto il primo incontro di persona, nell’anno 2020, del club fiorentino degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. È stato organizzato un pranzo presso l’hotel Helvetia & Bristol a Firenze, all’interno del salone Winter Garden, nel pieno rispetto delle normative attuali (distanziamento sociale, uso delle mascherine, misurazione della temperatura corporea, igienizzazione frequente delle mani) e appena in tempo prima che la Toscana entrasse ufficialmente in “fascia arancione”. L’incontro istituzionale ha determinato la nomina di quattro nuovi membri che sono entrati ufficialmente a far parte del club: Ing. Amos Bocelli, Dott. Lorenzo Cerretelli, Avv. Benedetta Ciampi e Dott. Paolo Fabbrini. La cerimonia di nomina, avvenuta alla presenza del dott. Gianmarco Albani, Coordinatore del progetto “Ambasciatori della Destinazione Monaco”, e della dott.ssa Gloria Svezia, Direttrice dell’Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco in Italia, si è svolta in forma più ristretta rispetto a come è consuetudine, tuttavia non sono mancate le emozioni che sempre contraddistinguono questi momenti. Come di consueto, il sottoscritto Console ha reso note alcune comunicazioni di servizio circa l’evolversi della pandemia e le misure attuate dal Governo Monegasco nel Principato di Monaco, anche in virtù del piano di azione presentato da S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco a S.E. Pierre Dartout, nuovo Ministro di Stato monegasco (con interventi di S.E. Henri Fissore, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia dal 2000 al 2006, e di S.E. Giulio Alaimo, nuovo Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco). Successivamente, e cambiando totalmente argomento, il sottoscritto ha riportato l’esperienza personale di partecipazione allo storico evento svoltosi a Rondine Cittadella della Pace il 9 Ottobre u.s.: l’ultima testimonianza pubblica della Senatrice Liliana Segre, evento organizzato dall’agenzia Enic Meetings & Events del nostro “ambasciatore” Stefano Gabbrielli e trasmesso in diretta nazionale su Rai 3. Altro momento saliente dell’incontro, la presentazione, da parte del nostro “farmattore” Renato Raimo, di un progetto di notevole interesse ed originalità, in vista del prossimo futuro, per il quale ha chiesto la collaborazione attiva di tutti i colleghi “Ambasciatori”. Renato Raimo ha pensato di ideare il “Green Theatre”, ovvero una serie di spettacoli artistici da portare al di fuori di quelle che sono le classiche location teatrali (peraltro inutilizzabili in questo periodo storico), per approdare in luoghi particolarmente significativi, che fungano essi stessi da scenografia: non soltanto ville o dimore storiche, ad esempio, ma anche location all’aperto come cantieri navali, fabbriche storiche, circoli di canottaggio e molti altri luoghi che, soprattutto in città come Firenze, possono essere facilmente individuati. Il progetto, ambizioso e più che mai necessario in un momento come questo, dove l’arte e la cultura stanno attraversando fasi di grande sofferenza, potrebbe anche portare una sua massima espansione nel Principato di Monaco. L’incontro si è concluso con un saluto augurale, da parte del sottoscritto Console, a tutti i presenti e con l’auspicio di potersi riunire presto e nuovamente di persona.
FOTO

29 Settembre 2020: Terza riunione digitale del team fiorentino “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. Il giorno 29 Settembre u.s. si è tenuto, in collegamento sulla piattaforma ZOOM MEETING, il terzo incontro virtuale riservato al team fiorentino degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco” e ad alcuni selezionati ospiti esterni al club, con il quale abbiamo proseguito lo sviluppo del filo conduttore “Ripartire con la sostenibilità al centro”, affrontando il tema della sostenibilità dal punto di vista ambientale ed architettonico/edilizio. La riunione ha avuto inizio con alcune “comunicazioni di servizio” riservate ai membri del club “Ambasciatori della Destinazione Monaco” e con l’intervento della dott.ssa Gloria Svezia, Direttrice dell’Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco in Italia, che ha sottolineato l’impegno del Principato di Monaco nell’ambito della sostenibilità e del green, introducendo, dunque, il tema stesso della riunione. A seguire, ha preso la parola il Prof. Ing. Paolo Spinelli, primo relatore, il quale ha illustrato come il tema della sostenibilità ambientale sia strettamente correlato ai mutamenti legati alla modifica delle città e degli ambienti urbani, all’aumento della popolazione mondiale e agli stili di vita, offrendo alcune possibili soluzioni (anche in ambito architettonico ed edilizio) da mettere in atto per preservare la salute del pianeta. Il secondo intervento è stato svolto dall’Arch. Massimo Pierattelli, il quale è entrato più nello specifico relativamente agli interventi edilizi ed impiantistici che consentono di realizzare edifici sostenibili, in riferimento anche al decreto eco bonus 110%; l’architetto Pierattelli ha presentato, a sostegno di quanto introdotto, alcuni progetti realizzati o in fase di studio e di realizzazione che utilizzano energie rinnovabili. La riunione si è conclusa con i ringraziamenti ai due relatori e con alcune considerazioni del sottoscritto Console, che ha constatato come i due interventi, di attuale interesse, abbiano permesso di imparare qualcosa di nuovo e di molto utile nell’ambito della sostenibilità ambientale ed edilizia: affrontare le tematiche di cui sopra è doveroso per noi stessi e per la conservazione del nostro pianeta, anche nell’ottica di istruire le nuove generazioni alla possibilità di mantenere un elevato stile di vita, pur con un atteggiamento di lealtà e di rispetto nei confronti dell’ambiente.
ALLEGATO 1 | ALLEGATO 2

14 Luglio 2020: Seconda riunione digitale del team fiorentino “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. Nell’ambito delle riunioni digitali relative al club “Ambasciatori della Destinazione Monaco” di Firenze, in data 14 Luglio 2020 è stata organizzata la seconda “puntata” della serie “Ripartire con la sostenibilità al centro”, dal titolo: “Costruire Futuri Sostenibili: La Prospettiva Multigenerazionale”. La riunione si è svolta sulla piattaforma “Zoom Meetings” dalle ore 18.30 alle ore 20.00 circa e il tema “Ripartire con la sostenibilità al centro”, filo conduttore delle riunioni digitali del club, è stato trattato, in questa occasione, dal punto di vista sociale. La videoconferenza è stata coordinata dal dott. Alessandro Giusti e dalla dott.ssa Isabella Pierantoni, founder di Generation Mover™, Futurist UNESCO, Executive Coach, trainer e speaker (vedasi profilo allegato). L’incontro virtuale è risultato particolarmente interessante, ricco di spunti di riflessione e dinamico, grazie anche alla modalità interattiva che ha permesso ai partecipanti di intervenire attivamente partecipando ai sondaggi proposti. La dott.ssa Pierantoni ha illustrato come la chiave multigenerazionale può essere un’opportunità, per le persone in generale ed anche per società, aziende, organizzazioni ecc., per costruire un futuro sostenibile. Partendo dalla distinzione tra le varie categorie generazionali (founders, builders/matures, baby boomers, x generation, y generation/millenials, z generation, alpha generation), ed analizzando i tratti principali e lo stile generazionale di ciascuna categoria, è stata posta un’ampia riflessione su come il dialogo intergenerazionale sia fondamentale per preparare futuri sostenibili, dove per sostenibilità si intende un modello di sviluppo economico, ambientale e sociale da attuare in un contesto limitato e con risorse finite, ma con una popolazione in forte crescita. Infatti, essere consapevoli delle dinamiche generazionali nelle relazioni personali e professionali, così come l’individuazione dei valori e delle potenzialità di ogni generazione, può aumentare la creatività e l’innovazione attraverso il rispetto e l’apprezzamento delle differenze (da cui deriva il successo dei team multigenerazionali); inoltre, è stato rilevato come tutti, indipendentemente dalla categoria generazionale di appartenenza, abbiamo qualcosa in comune con le altre generazioni e questo è il vero e proprio punto di forza da sfruttare per creare ponti, legami e visioni che consentano di porre le basi per un futuro migliore. È fondamentale, inoltre, avere consapevolezza del mondo in cui viviamo, di cosa è cambiato negli ultimi decenni e, conseguentemente, di quali siano le nuove competenze dominanti nel XXI secolo, dove l’attenzione rivolta al futuro diventa un’abilità da utilizzare attivamente nel presente, al fine di comprendere il ruolo che il futuro ha nelle scelte che si compiono oggi (per maggiori dettagli si rimanda alla sintesi allegata). Visto il grande interesse suscitato dalla tematica affrontata, è stato proposto di approfondire la questione anche in occasione di un incontro futuro, magari da tenersi “di persona” per poter favorire il dibattito e il confronto tra i partecipanti.
Costruire futuri sostenibili | Profilo Isabella Pierantoni

27 Maggio 2020: Prima riunione digitale del team fiorentino degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco”. A seguito dell’annullamento della riunione istituzionale del team fiorentino degli “Ambasciatori della Destinazione Monaco”, prevista per il 27 Maggio 2020, a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, è stato organizzato, nella medesima data, un incontro telematico riservato al club “Ambasciatori” di Firenze, il primo nella storia del Club fiorentino.
L’incontro si è svolto sulla piattaforma “ZOOM MEETING” ed è stato coordinato dal Console del Principato di Monaco a Firenze, dott. Alessandro Giusti, e dal dott. Andrea Mercatelli, Wealth Manager di Azimut Capital Management, in diretta da Palazzo del Leone, sede di Azimut Capital Management, sito in piazza della Signoria n. 4 a Firenze.
La videoconferenza ha affrontato un tema di stretta attualità, “Ripartire con la sostenibilità al centro”, a partire dal quale sono state poste riflessioni nell’ambito della “Finanza”, grazie anche al prezioso intervento del dott. Giorgio Medda (CEO Azimut Holding SpA) e del dott. Marco Vironda (Senior Portfolio Manager AZ Fund Management SA), che hanno illustrato la storia del Gruppo Azimut, da sempre intrisa dei concetti di sostenibilità, e la situazione degli investimenti nell’ambito della sostenibilità stessa (principi, crescita, strategie ed impatti sociali), e l’espansione di questi a livello mondiale, dimostrando come costituiscano non solo un fenomeno passeggero, ma un vero e proprio nuovo modello economico (si rimanda alle slides allegate per maggiori dettagli). La riunione ha avuto inizio con una breve introduzione del dott. Giusti, che ha ringraziato i rappresentanti di Azimut per la collaborazione e la disponibilità, e ha presentato alcune personalità presenti in collegamento, tra i quali S.E. Robert Fillon, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia, la dott.ssa Gloria Svezia, Direttrice dell’Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco (sede italiana), la dott.ssa Margherita Colombo-Pastorelli in rappresentanza di Guillaume Rose, direttore del Monaco Economic Board, la dott.ssa Federica Nardoni Spinetta, Presidente della Camera della Moda monegasca e i futuri nuovi “Ambasciatori” del team fiorentino.
Il dott. Giusti ha, inoltre, affermato l’intenzione di proseguire con il progetto delle riunioni telematiche del club “Ambasciatori” di Firenze nell’anno 2020, continuando a sviluppare il filo conduttore del tema “Ripartire con la sostenibilità al centro”, negli ambiti seguenti: società, ambiente, sicurezza e sanità.
Infine, la riunione si è conclusa con alcune comunicazioni di servizio destinate ai membri del club “Ambasciatori” di Firenze e con un suggestivo brindisi tra il dott. Giusti e il dott. Mercatelli, sullo sfondo di una piazza della Signoria pressoché deserta e illuminata dalla luce del sole (vedasi foto allegata).
SLIDES VIRONDA SLIDES MEDDA | FOTO

2019


12 Dicembre 2019: Inaugurazione mostra Clara Woods. Il giorno 12 Dicembre 2019, a partire dalle ore 18.00, si è svolta la consueta inaugurazione della mostra artistica presso lo studio “Professionisti Associati” di Prato, con lo scambio degli auguri in vista delle festività natalizie. L’artista, i cui quadri resteranno esposti fino alla fine del mese di gennaio 2020, è Clara Woods: nata il 10 marzo 2006 a Firenze, Clara convive con le conseguenze di un ictus prenatale che, inizialmente, sembrò condannarla ad una vita come un vegetale. Dopo aver cominciato un percorso riabilitativo, Clara ha sorpreso e tuttora sorprende per i suoi progressi, benché permangano difficoltà nel comunicare, nel parlare, leggere e scrivere, anche se capisce ben tre lingue. Clara inizia a studiare pittura presso l’Associazione “PaidArt” e trova nella pittura un modo di comunicare con gli altri e con se stessa. Nel marzo del 2018, a 12 anni, presenta la sua prima mostra personale a Firenze, che riceve un grande successo della critica e del pubblico e da lì non si ferma più. Ha esposto suoi quadri nelle principali città italiane, aggiungendo al suo curriculum più di 10 mostre personali, ed ha presentato i suoi quadri anche in Giappone, Londra e negli Stati Uniti. Attraverso la sua arte e la sua vita vuole promuovere l'inclusione e rompere le barriere. Attualmente vive, lavora e studia a Firenze.
LOCANDINA

28 Novembre 2019: Seconda riunione annuale degli "Ambasciatori della Destinazione Principato di Monaco" - team fiorentino. Il secondo incontro infra-annuale del team fiorentino degli "Ambasciatori della Destinazione Principato di Monaco" si è svolto in data 28 Novembre 2019 presso la sede di Confindustria Firenze, alla presenza di S.E. Robert Fillon, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia. La serata è stata ricca di contenuti e di ospiti esterni al club “Ambasciatori”: hanno aperto la riunione Mme Anne Poyard Vatrican, Vice Direttrice del Dipartimento delle Relazioni Estere e della Cooperazione Internazionale del governo monegasco, la quale ha presentato i progetti in cui il Principato di Monaco è concretamente attivo nell'ambito della solidarietà internazionale, ed alcuni rappresentanti dell'associazione “Rondine Cittadella della Pace” di Arezzo (Angiolo Fabbroni, vice presidente, Francesco Santioli, direttore generale, Francesca Leonessi De Juliis e Andrea Sassolini dell'ufficio sviluppo, Elie, giovane mediorientale studente di Rondine, ed anche Valentino Mercati, presidente di “Aboca” e Imprenditore per la Pace di Rondine) che, attraverso la loro testimonianza, hanno presentato l'attività della associazione Rondine e il suo impegno, attraverso importanti progetti di formazione, nell'ambito della pace e della risoluzione dei conflitti. L'incontro è poi proseguito con una cena leggera a buffet, durante la quale il sottoscritto Console ha riferito alcune comunicazioni relativamente all'attività del club fiorentino e ha presentato i numerosi ospiti presenti, fra i quali il Presidente di Confindustria Firenze, dott. Fabrizio Monsani, il Gen. B.A. Vincenzo Nuzzo, Comandante dell'Istituto di Scienze Militari Aeronautiche di Firenze, Giuseppe Spinetta, accompagnato dalla moglie Margherita, in virtù del loro legame con l'Associazione “Rondine”, Lucia Livatino, Presidente dell'Associazione “Italia-Israele” di Firenze, l'avv. Giuseppe Caglia, membro della Fondazione dell'Istituto degli Innocenti di Firenze, l'avv. Ilaria Lotti e l'avv. Benedetta Ciampi. La serata si è conclusa con lo scambio degli auguri in vista dell'approssimarsi delle festività natalizie 2019/2020.
FOTO

22 Ottobre 2019: Serata Rotary Club Firenze Sud. In data 22 Ottobre 2019 il sottoscritto Console, su invito del Presidente del Rotary Club Firenze Sud, Arch. Pier Augusto Germani, ha partecipato ad una serata del Club stesso, presso l’Hotel Westin Excelsior di Firenze (Piazza Ognissanti n. 3), nell’ambito di una serie di incontri che il Rotary Club intende organizzare con i vari Consolati della città di Firenze. La serata, con light dinner a buffet a base di pietanze tipiche della Costa Azzurra, si è svolta in modo conviviale e piacevole. Tutti i presenti hanno partecipato con vivo interesse, seguendo con particolare attenzione l’intervento del sottoscritto che ha effettuato una introduzione relativa alle relazioni diplomatiche, al ruolo di Console e alle funzioni consolari, e una presentazione a carattere generale del Principato di Monaco (informazioni sul territorio, dati economici e statistici relativi alla popolazione, innovazione e sviluppo, progetti di urbanistica in atto e Monaco come destinazione turistica), tramite l’ausilio di presentazioni power point e video.
FOTO | LINK

8 Luglio 2019: Incontro presso Rondine Cittadella della Pace. Il giorno 8 Luglio 2019 il sottoscritto Console ha visitato, insieme a S.E. Robert Fillon, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia, l'associazione “Rondine Cittadella della Pace” (Arezzo). L'associazione, che si occupa di formazione per i giovani provenienti da tutto il mondo, ha lo scopo di diffondere un messaggio di pace attraverso lo svolgimento di diverse attività nei luoghi di conflitto. S.E. Robert Fillon e il Console sono stati accolti dal Presidente dell'Associazione, Dott. Franco Vaccari, e dagli allievi di Rondine, che li hanno guidati per una visita nella cittadella medievale, al monumento, alla scuolina, al teatro, alla World House e alla chiesa. Successivamente, S.E. Fillon e il Console hanno partecipato a un momento di scambio e di condivisione con gli alunni, seguito da una riunione con il Presidente e il team di Rondine. La visita si è conclusa con un pranzo presso la mensa dell'Associazione.
FOTO

7 Luglio 2019: Evento “A cena con...”. Il giorno 7 Luglio 2019 si è svolto l'evento “A Cena con...”, organizzato dal Consolato del Principato di Monaco a Firenze, nella persona del sottoscritto Console, presso l' Istituto di Scienze Militari Aeronautiche di Firenze. La serata ha visto la partecipazione di circa 250 persone, tra le quali il Gen. B.A. Vincenzo Nuzzo, Comandante dell'Istituto di Scienze Militari Aeronautiche, S.E. Robert Fillon, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia, l'Ambasciatore Marco del Panta Ridolfi, Assessore Comunale per le Relazioni Internazionali della città di Firenze, l'Onorevole Erica Mazzetti, membro del Parlamento Italiano, la dott.ssa Elisabetta Meucci, Consigliera della Regione Toscana. Il Prof. Paolo Galluzzi, Direttore del Museo Galileo di Firenze e President del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, è stato uno dei protagonisti dell'evento: nel corso di un'intervista con la dott.ssa Chiara Squaglia, presentatrice della serata, il Prof. Galluzzi ha raccontato alcuni aneddoti particolari sulla vita e le opere di Leonardo Da Vinci in occasione di questo importante anniversario. Numerose le personalità provenienti da Monaco: i rappresentanti della Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco, i delegati della Mairie de Monaco e il dott. Giuseppe Spinetta, membro del Consiglio Direttivo della “Associazione Imprenditori Italiani a Monaco” (AIIM). La cena di gala è stata accompagnata dalle performances della cantante Virginia Nuti, con il chitarrista Luigi Gagliardi, e del “Trio Le Signorine” : le loro esibizioni sono state esaltate dalle casse acustiche dell'azienda ““Dedalica””, realizzate in cotto dell'Impruneta. La serata si è conclusa con live music e dj-set di Stefano Busà, cantante di piano-bar del famoso locale La Capannina di Forte dei Marmi. L'evento è stato organizzato in collaborazione con ENIC MEETINGS & EVENTS e l'operazione è stata gestita nell'ambito della associazione ““Amici della Destinazione del Principato di Monaco””, fondata da tutti i Consoli del Principato di Monaco in Italia, che valuterà a quelle istituzione, verosimilmente fiorentina, destinare il residuo attivo della serata.
FOTO

5 Giugno 2019: Incontro “Relazioni Diplomatiche e Cooperazione Internazionale”. Il sottoscritto Console dott. Alessandro Giusti, ha tenuto una conferenza sul tema “Relazioni Diplomatiche e Cooperazione Internazionale” presso il Teatro del Convitto Nazionale Statale Cicognini di Prato, alla presenza di circa 150 alunni delle classi terze, quarte e quinte dei vari licei. Dopo una breve introduzione da parte della Dirigente Scolastica – Rettore del Convitto, Prof.ssa Giovanna Nunziata, Alessandro Giusti ha tenuto la sua lezione cor#991914ata da alcune slides di supporto che, successivamente, sono state lasciate a studenti e docenti per eventuali future consultazioni. Oltre alle nozioni fondamentali relative al concetto di “Diplomazia”, il Console ha approfondito il tema della “Cooperazione Internazionale”, sottolineando, in particolar modo, il ruolo che il Principato di Monaco svolge attivamente a livello mondiale. Con l'occasione, il Console ha avuto l'opportunità di presentare agli studenti alcuni aspetti fondamentali dello Stato monegasco (ad esempio l'attenzione all'ecosostenibilità, i livelli di eccellenza in ambito di sanità e sicurezza). Gli studenti hanno partecipato attivamente all'incontro, ascoltando con curiosità e attenzione e ponendo domande interessanti anche circa i percorsi formativi necessari per intraprendere la carriera diplomatica e/o in ambito della cooperazione internazionale.
FOTO

9-12 Maggio 2019: Decennale Viareggio Polo Cup. Si è svolta dal 9 al 12 Maggio 2019 presso la Tenuta Arciducale Borbone di Viareggio la decima edizione del torneo Polo Cup, in concomitanza con la Mostra Nautica Versilia Yachting Rendez-Vous e con il Patrocinio del Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze. I momenti salienti dell’evento sono stati, il giorno 10 Maggio, le visite guidate alle scuderie che sono state aperte anche per le scuole, la presentazione delle squadre presso il ristorante Il Porto nel circuito del salone nautico, e l’inizio del torneo con ingresso libero; sabato 11 Maggio si è svolto il gala dinner presso Villa Borbone e, il 12 Maggio, le finali del torneo, con conseguenti premiazioni e chiusura della manifestazione.
BROCHURE

11 Aprile 2019: Prima riunione annuale e istituzionale degli “Ambasciatori della Destinazione del Principato di Monaco” – team fiorentino. La prima riunione annuale e istituzionale del team fiorentino degli “Ambasciatori della Destinazione del Principato di Monaco” si è svolta in data 11 Aprile u.s. presso l’Hotel Villa Cora a Firenze. La serata è stata ricca di contenuti, alla presenza di S.E. Robert Fillon, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia e di S.E. dott.ssa Laura Lega, Prefetto di Firenze, con l’incontro tra l’incubatore di start-up monegasco “MonacoTech”, rappresentato da M. Fabrice Marquet e dal Direttore della Camera di Commercio di Monaco (MEB) M. Diego Bonaventura, e l’incubatore di start-up fiorentino “Nana Bianca”, rappresentato dai soci fondatori Arch. Alessandro Sordi, Arch. Jacopo Marello, entrambi presenti alla serata, e Arch. Paolo Barberis. Sono entrati a far parte del team fiorentino degli “Ambasciatori della Destinazione del Principato di Monaco” due nuovi membri, il sopra citato Arch. Alessandro Sordi e il sig. Alessandro Mauro Rossi, Direttore di “Forbes Italia”. Per l’intrattenimento della serata sono intervenuti anche l’artista G.B. Tresso e la giovane pianista Lucrezia Eleonora dell’Aquila.
FOTO

11-13 Aprile 2019: Aqua Film Festival – IV edizione. La quarta edizione di “Aqua Film Festival” si è svolta a Roma presso la Casa del Cinema, dall’11 al 13 Aprile 2019, con il Patrocinio del Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze. Tema centrale dell’edizione 2019 di “Aqua Film Festival” è l’Acqua presente sul territorio italiano: fiumi, mari, laghi e centri termali che si trovano sulla nostra penisola. L’intento di questa edizione è stato quello di valorizzare l’ambiente naturale e le coste di tutta Italia.
BROCHURE

28 Marzo 2019: Incontro su “Cooperazione Internazionale e Relazioni diplomatiche”. In data 28 Marzo u.s. è stato organizzato, presso il Liceo Linguistico Paritario “G.G. Byron” e il “Liceo Internazionale Quadriennale” (gruppo scuole Esedra di Lucca), un incontro al quale il sottoscritto Console dott. Alessandro Giusti ha partecipato in qualità di relatore, tenendo una lezione agli studenti delle classi quarte e quinte sul tema “Cooperazione Internazionale e relazioni diplomatiche” . Tale esperienza sarà ripetuta, nel prossimo futuro, presso altri Istituti Scolastici della circoscrizione consolare di competenza del Console dott. Giusti, ovvero la regione Toscana e la regione Umbria, nell’intento di portare una prima sommaria conoscenza del mondo della Diplomazia e della Cooperazione Internazionale alle giovani generazioni e anche di presentare loro il Principato di Monaco.
FOTO

25 Marzo 2019: Florence Way – Building & Interiors. In data 25 Marzo 2019 si è svolta la presentazione del progetto “Florence Way – Building & Interiors” presso la sede di Confindustria Firenze (via Valfonda n. 9). Trattasi di un progetto nato due anni fa in ambito Confindustria Firenze, che prevede la costituzione di un consorzio di imprese d’eccellenza del territorio fiorentino e toscano, operanti nei settori dell’edilizia, dell’ar#991914amento e del design; scopo del suddetto consorzio è quello di creare opportunità di business in ambito internazionale, facendo sì che i prodotti e i servizi delle suddette imprese raggiungano in modo mirato un numero quanto più ampio e qualificato di possibili clienti esteri. Il sottoscritto Console è stato invitato alla presentazione per esporre i progetti di sviluppo urbanistico attualmente in atto nel Principato di Monaco e gli investimenti immobiliari che verranno realizzati a Monte-Carlo entro l’anno 2025.

9 Febbraio 2019: Gran Galà degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari”. Il Gran Galà degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari” si è svolto sabato 9 Febbraio 2019 presso l’Hotel Fairmont a Monte-Carlo. La serata ha visto una buona partecipazione da parte degli “addetti ai lavori”; inoltre, è stato annunciato il cambio di denominazione della categoria “Ambasciatori del Turismo d’Affari”, che diventa “Ambasciatori della Destinazione Principato di Monaco”. Con l’occasione è stata data la notizia dell’imminente formalizzazione dell’ingresso degli “Ambasciatori della Destinazione Principato di Monaco” all’interno della associazione ACM Italia, quale gruppo di soci ordinari “speciali”.
FOTO



2018


28 Novembre 2018: Secondo incontro annuale degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari” – team fiorentino.
Si è svolto in data 28 Novembre 2018 il secondo incontro annuale del team fiorentino degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari” presso la Camera di Commercio di Firenze. Per questa occasione, il gruppo è stato ospite del sig. Leonardo Bassilichi, Presidente della CCIAA, nonché “Ambasciatore” appartenente al club fiorentino. La serata si è svolta all’interno della “Sala Ristorante” sita all’ultimo piano della Camera di Commercio, alla presenza di S.E. Robert Fillon, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia, del dott. Gianmarco Albani, coordinatore del Progetto “Ambasciatori”, della dott.ssa Gloria Svezia, direttrice dell’Ufficio del Turismo e dei Congressi di Milano, e con la partecipazione dell’artista Renato Missaglia, “Ambasciatore del Turismo d’Affari” appartenente al club di Venezia, e della cantante Virginia Nuti. Un angolo della sala è stato dedicato all’esposizione di abiti da uomo su misura del brand Corneliani, presentati dal rivenditore Viale Piave 3, celebre negozio situato nel centro di Prato; alcuni dirigenti di Viale Piave 3, di Corneliani e anche il sarto personale del brand erano presenti per promuovere un’offerta speciale riservata agli “Ambasciatori del Turismo d’Affari” del club di Firenze. In seguito alla consueta riunione sullo “stato dei lavori” e ad un breve tour degli ambienti principali della Camera di Commercio, recentemente rinnovati, si è svolta una cena a buffet arricchita dalla performance di recitazione di Renato Raimo, “Ambasciatore” del team fiorentino, e, in seguito, dalle performance canore di Virginia Nuti. La serata si è conclusa con una visita sulla terrazza della Camera di Commercio, con una splendida vista a 360 gradi sulla città di Firenze, e con lo scambio degli auguri in vista delle festività natalizie.
FOTO

30 Giugno 2018: Monte-Carlo Summer Party.
Sabato 30 Giugno 2018 si è svolta presso il Bagno Alpemare a Forte dei Marmi (Stabilimento Balneare di proprietà del Maestro Andrea Bocelli), la terza edizione dell’evento “Monte-Carlo Summer Party”, promossa da questo Consolato e organizzata in collaborazione con l’Ufficio del Turismo del Principato di Monaco e la società InspireMe di Monaco, con il Patrocinio del Comune di Forte dei Marmi. Hanno presenziato alla manifestazione: S.E. l’Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia Robert Fillon, il Dott. Andrea Mazzoni – Assessore comunale di Forte dei Marmi, in rappresentanza del Sindaco Dott. Bruno Murzi, M. André J. Campana – Adjoint Communal de la Mairie de Monaco – la Direttrice dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Milano Dott.ssa Gloria Svezia, il Vice-Prefetto di Lucca Dott.ssa Giuseppina Cassone, l'Onorevole Cosimo Maria Ferri, la signora Elisabetta Meucci – Consigliere della Regione Toscana - e, a gran sorpresa, la signora Veronica Berti, moglie del Maestro Andrea Bocelli. Tra gli ospiti erano presenti anche numerosi imprenditori italiani, sia locali sia che gravitano su Forte dei Marmi nel periodo estivo, operatori economici del Principato di Monaco e alcuni ospiti d'eccezione, quali Mme Louisette Azzoaglio, segretaria personale di S.A.S. la Principessa Grace di Monaco, la giornalista Chiara Squaglia (Striscia la Notizia) e l'attore Renato Raimo. La serata si è svolta presso una location suggestiva, appositamente allestita per creare un'atmosfera magica e, durante la cena a buffet, sono stati numerosi i momenti di intrattenimento grazie alle performance della cantante Virginia Nuti e a un momento dedicato all'estrazione di alcuni premi messi in palio dall'Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco, dall'agenzia InspireMe di Monaco e di un premio speciale (bicicletta brandizzata) fornito da “Acqua dell'Elba”. Al termine della serata sono stati consegnati a tutti gli ospiti alcuni cadeaux contenenti gadgets gentilmente offerti dalle aziende e dalle persone che, con il loro contributo liberale, hanno sostenuto la realizzazione del “Monte-Carlo Summer Party”; ad essi, il più cordiale ringraziamento da parte di questo Consolato.
FOTO

7-9 Giugno 2018: Aqua Film Festival – III Edizione.
Nei giorni 7-8-9 Giugno 2018 si è svolta la terza edizione di “Aqua Film Festival” a Roma presso il Cinema Caravaggio (via Paisiello) e la Casa del Cinema (Villa Borghese), con il patrocinio della Fondation Prince Albert II de Monaco e del Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze. Hanno partecipato al concorso cortometraggi provenienti da tutto il mondo, suddivisi in due sezioni a seconda della loro durata. Il tema principale, L’ACQUA, è stato rappresentato nei suoi molteplici aspetti (sociali, culturali, ecologici, economici, artistici…), suddiviso in due sottotemi specifici a cui gli autori hanno potuto ispirarsi: “ACQUA ISOLA” e “ACQUA AMBIENTE”. La mission di “Aqua Film Festival” è quella di rappresentare il mondo dell’acqua, elemento indispensabile per la vita, in tutti i suoi valori e funzioni, attraverso modalità cinematografiche e documentarie.
Maggiori informazioni: www.aquafilmfestival.org | Programma in PDF

17 Maggio 2018: S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco visita Diadora e Geox.
Il giorno 17 Maggio 2018 la famiglia Moretti Polegato, insieme al Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia, Sig.ra Anna Licia Balzan, ha accolto S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco presso le aziende Diadora e Geox per una visita all’insegna della sostenibilità, tema al quale il sovrano dedica particolare attenzione. A questo proposito, il Principe ha avuto l’occasione di effettuare anche un tour panoramico in volo sulle Tenute di Villa Sandi, accompagnato dal Presidente Giancarlo Moretti Polegato. Il Console Onorario del Principato di Monaco a Firenze, Dott. Alessandro Giusti, ha partecipato all’intera visita, conclusasi con un pranzo nel ristorante dell’azienda Geox insieme ai rappresentanti della proprietà e ai dirigenti.
FOTO

19 Aprile 2018: Incontro Istituzionale “Ambasciatori del Turismo d’Affari” – team fiorentino.
Si è svolto in data 19 Aprile 2018 il primo incontro annuale, e istituzionale, del team fiorentino degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari”. In tale occasione sono stati nominati due nuovi “Ambasciatori” che sono entrati a far parte del Club di Firenze e ad essi è stata consegnata la “pergamena” di nomina da parte del coordinatore del Progetto “Ambasciatori”, dott. Gianmarco Albani, e dai due Vice Presidenti Nazionali del Progetto, Avv. Anna Alessi e Avv. Laura Argiolas. L’incontro si è svolto presso l’Hotel St. Regis a Firenze, alla presenza di S.E. Robert Fillon, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia.
FOTO

17-18 Febbraio 2018 : XIV Challenge Prince Albert II de Monaco. Sabato 17 e domenica 18 Febbraio 2018 si sono svolte nel Principato di Monaco (Yacht Club Monaco) le gare di canottaggio in mare “Coastal Rowing”.
La Canottieri Firenze ha partecipato alle gare con il Patrocinio del Consolato Onorario del Principato di Monaco di Firenze, con il forte equipaggio formato da Aiazzi Luca (capitano), Alessandro Menini, Andrea De Coro, Federico Grossi e Niccolo Mancusi (timoniere).
L’equipaggio biancorosso ha trionfato al Challenge ALBERT II di Monaco, sia nella gara del sabato di 6000 mt, sia in quella della domenica di 3000 mt. La gara di sabato ha visto l’armo inglese passare avanti alla prima virata per poi essere sorpassato e distanziato dai quattro vogatori del Ponte Vecchio. La domenica è stata una vittoria della tattica; essendo una gara più corta, bisognava partire veloce, così l’equipaggio biancorosso parte distante dagli altri equipaggi evitando di scontrarsi per non subire penalità. Partenza super e primi già alla prima virata, gara dominata e trofeo “Challenge ALBERT II” portato all’ombra del Ponte Vecchio.
Da sottolineare la strepitosa prestazione dell’atleta pratese Luca Aiazzi, Ambasciatore del Turismo d’Affari del club di Firenze, che a quasi 57 anni ha avuto come compagni di barca tre atleti che hanno vestito la maglia azzurra e di quasi trent’anni più giovani.
Dopo questa prestazione l’equipaggio della Canottieri Firenze sta pensando seriamente ad una partecipazione al prossimo campionato Mondiale.
FOTO

31 Gennaio 2018: Perugia – Presentazione del Consolato Onorario del Principato di Monaco di Firenze. Si è svolta in data 31 Gennaio u.s. una serata promozionale del Principato di Monaco con presentazione del Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze, a partire dalle ore 19.00 presso l’Hotel Brufani, sito in Piazza Italia n. 12 a Perugia. Hanno presenziato all’evento, oltre al Console Onorario del Principato di Monaco a Firenze Dott. Alessandro Giusti, S.E. l’Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia Robert Fillon, i rappresentanti dell’Ufficio del Turismo e dei Congressi di Milano, Dott.ssa Gloria Svezia, Dott. Guy Antognelli e Dott.ssa Estelle Antognelli, importanti professionisti e imprenditori locali e alcune tra le maggiori autorità della Regione Umbria e del Comune di Perugia.
FOTO

19 Gennaio 2018: Riunione Consolare. In data 19 Gennaio 2018 si è svolta la prima Riunione Consolare dell’anno 2018, presso la sede dell’Ambasciata del Principato di Monaco in Italia, sita a Roma in via A. Bertoloni n. 36. I Consoli del Principato di Monaco in Italia hanno partecipato attivamente all’incontro e l’occasione è stata propizia per riassumere quanto svolto durante l’anno 2017 e per condividere i progetti relativi al corrente anno 2018.
FOTO



2017


12 Dicembre 2017: Inaugurazione mostra Alf#991914o Rapetti Mogol Il giorno 12 Dicembre 2017 si è tenuta l'inaugurazione della mostra dell'artista Alf#991914o Rapetti Mogol presso i locali di “Professionisti Associati”, studio professionale del Console Dott. Alessandro Giusti (via Catani 37 – Prato).
In questa occasione, l'artista ha consegnato al Console un quadro dal titolo “Radiografia dell'anima – OCEANO”, dedicato ai figli di S.A.S. Il Principe Alberto II di Monaco, ai quali ha scritto in presenza del Console una dedica specifica.
Il Console si è riservato di poter consegnare l'opera dell'artista direttamente alle LL. AA. SS. il Principe Alberto II di Monaco e la Principessa Charlène in occasione di un prossimo incontro.
FOTO

9 Dicembre 2017: Gran Gala degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari”. Si è svolto nel Principato di Monaco l’appuntamento annuale del Gran Gala degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari”. In data 9 Dicembre ha avuto luogo la Riunione Operativa, seguita da Cocktail “Get Together” e, successivamente, dal Diner de Gala con animazione, al quale ha partecipato anche S.E.M. Serge Telle, Ministre d’État del Principato di Monaco. A chiusura dell’evento, in data 10 Dicembre, un Brunch per gli “Ambasciatori” ed eventuali accompagnatori e invitati.
FOTO

25 Ottobre 2017: Quarto incontro annuale Ambasciatori del Turismo d’Affari. Si è svolto in data 25 Ottobre 2017 il quarto incontro annuale del team fiorentino degli Ambasciatori del Turismo d’Affari, che sono stati ospiti dell’ “ambasciatore” Geom. Emilio Chini, presso la propria azienda “Fratelli Chini Srl” in località Rimaggio a Laterina (AR). L’occasione è stata propizia per apprendere l’arte dell’oreficeria nelle varie fasi di produzione.
FOTO

6 Ottobre 2017: Art Ball. Si è svolto in data 6 Ottobre 2017 presso il The Dorchester Hotel a Londra l’evento “Art Ball”, al quale ha partecipato il Console Alessandro Giusti, insieme ad alcuni membri del team fiorentino degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari”. Si è trattato di un evento di beneficenza a sostengo della “Princesse Charlene of Monaco Foundation”, il cui obiettivo è quello di favorire l’educazione dei giovani attraverso la pratica dello sport.
FOTO

18 Luglio 2017: Terzo incontro annuale Ambasciatori del Turismo d'Affari. Si è svolto in data 18 luglio 2017 il terzo incontro annuale del team fiorentino degli Ambasciatori del Turismo d'Affari, i quali sono stati ospiti dell' "ambasciatore" Dottor Luca Aiazzi, presso il Circolo Canottieri Firenze, sotto le arcate del Ponte Vecchio.
È stato anche organizzato un breve tour di navigazione sull'Arno, sulla barca denominata "dragone".
FOTO

1° Luglio 2017: Monte-Carlo Summer Party. Si è svolta presso l’Hotel Hermitage a Forte dei Marmi la seconda edizione dell’evento Monte-Carlo Summer Party, realizzata in collaborazione con la Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco e con la concessione del Patrocinio del Comune di Forte dei Marmi. Nello svolgimento tale edizione è stata più articolata rispetto a quella precedente, nell'intenzione di portare avanti un processo di "crescendo" nel tempo dell'evento stesso. Hanno partecipato personalità e autorità di rilievo, quali S.E. l’Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia Robert Fillon, il Sindaco di Forte dei Marmi, imprenditori italiani sia locali sia che gravitano su Forte dei Marmi nel periodo estivo, operatori economici che vengono anche dal Principato di Monaco, artisti e attori di fama internazionale.
FOTO

23-25 Giugno 2017: Aqua Film Festival. Si è svolta all’Isola d’Elba la seconda edizione di Aqua Film Festival nei giorni 23-24-25 giugno, realizzata con il patrocinio di questo Consolato e della Fondazione Prince Albert II di Monaco. Il Console Dott. Alessandro Giusti ha partecipato alla serata del 23 giugno, dedicata al tema dell’alluvione di Firenze del 1966, in qualità di ex “Angelo del Fango”, raccontando la sua esperienza.
FOTO | RASSEGNA STAMPA 1 | RASSEGNA STAMPA 2

11 Maggio 2017: Seconda riunione annuale Ambasciatori del Turismo d’Affari. Si è svolto il secondo incontro annuale degli Ambasciatori del Turismo d’Affari – team fiorentino – in data 11 maggio 2017 presso l’Hotel Four Seasons a Firenze. In questa occasione sono stati nominati due ulteriori “Ambasciatori” che sono entrati a far parte del team fiorentino e ai quali è stata consegnata la “pergamena” di nomina da parte dei rappresentanti dell’Ufficio del Turismo del Principato di Monaco.
FOTO

28 Febbraio 2017: Prima Riunione Ambasciatori del Turismo d'Affari. Si è svolto il primo incontro dell’anno 2017 degli Ambasciatori del Turismo d'Affari presso lo studio dell'Architetto Massimo Pierattelli a Firenze, alla presenza dei delegati dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco a Milano, Dott. Albani e Dott.ssa Svezia, e degli Uffici Istituzionali del Principato di Monaco, membri del MEB Dott. Bonaventura e Dott.ssa Rastello-Carmona, che hanno illustrato come può fare un soggetto (imprenditore, professionista, commerciante, …) per avviare un'attività/business in diversi settori nel Principato.

28 Febbraio 2017: Costituzione dell’Associazione “Amici dei Consolati del Principato di Monaco” in Italia. In questa occasione è stata anche costituita l'Associazione “ACM Italia”, che riunisce tutti i Consoli del Principato di Monaco in Italia.

20 Gennaio 2017: Riunione consolare. La prima riunione consolare dell'anno 2017 si è svolta presso l'Ambasciata del Principato di Monaco in Italia, a Roma, via Bertoloni n. 36.
FOTO




2016


10 Dicembre 2016: Gran Gala degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari”. Si è svolto in data 10 Dicembre 2016 il Gran Gala degli “Ambasciatori del Turismo d’Affari” alla presenza di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco, dell’Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia S.E. Robert Fillon e del direttore della Direction du Tourisme et des Congrès del Principato di Monaco M. Guillaume Rose.
FOTO

15 Ottobre 2016 - Amitiè Sans Frontieres - Firenze Si è svolta la serata di gala nella splendida cornice della Sala Bianca presso l’Educandato SS. Annunziata di Poggio Imperiale a Firenze. E' stato un galà di beneficenza dell’Associazione Umanitaria Amitié Sans Frontières Firenze, che con questa prima edizione, è stata presentata ufficialmente sul territorio Fiorentino. Presenti le autorità Internazionali e Nazionali dell’Associazione.
La Nazione | Firenze Post | Firenze Post | INVITO

7/8/9 Ottobre 2016 - 8^ edizione "Viareggio Polo Beach Cup Versilia Tuscany" Si è svolta l'ottava edizione del Torneo Polo Beach Cup Versilia nella quale il Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze ha avuto una propria squadra con giocatori di fama internazionale e di diverse nazionalità. La squadra del Consolato ha vinto questa edizione battendo in finale il Grand Hotel Riviera.
FOTO
Articolo | Fise

4 Luglio 2016 – Serata di Gala Amitiè Sans Frontieres Internationale
Si è svolta la serata di Gala dell’Associazione Amitiè Sans Frontieres Internationale presso la Salle des Etoiles dello Sporting d’Eté a Montecarlo. In questa occasione è stato presentato ufficialmente l’Associazione Amitiè Sans Frontieres Firenze, costituita in data 23/02/2016.
FOTO
brochure

1° Luglio 2016 – Marmi Antichi in Palazzo Vecchio - Firenze
Fino al 2 ottobre un allestimento temporaneo consente di ripercorrerne la storia e di ammirarle da vicino - Dopo un oltre un anno di restauro, tornano visibili monumentali statue di età romana raffiguranti Pothos, Hermes, Apollo e Bacco che dalla fine dalla fine del XVIII secolo ornano le quattro nicchie laterali del prospetto meridionale del Salone dei Cinquecento.
Un allestimento temporaneo (che si concluderà il 2 ottobre) consente di ripercorrerne la storia, di ammirarle da vicino e da ogni lato e di apprezzare i risultati del restauro diretto dal servizio musei del Comune di Firenze, in collaborazione con la soprintendenza archeologia della Toscana e il contributo il Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze – beneficienza raccolta in occasione della prima edizione del Ballo del Giglio svoltosi in data 15 Ottobre 2010 -  ed Enic Meetings & Events, Guess Foundation e Joris Cornelis.
Comunicato stampa
FOTO


1° Luglio 2016 – Hotel Byron Forte dei Marmi
E’ stata organizzata insieme alla Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco ed in collaborazione con Firenze Made in Tuscany, una serata promozionale del Principato di Monaco dal titolo “Monte-Carlo Summer Party” presso il Ristorante La Magnolila dell’Hotel Byron a Forte dei Marmi, Lucca, alla quale hanno partecipato S.E. Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia Robert Fillon, la Direttrice del Turismo e dei Congressi dell’Ufficio di Milano Dott.ssa Gloria Svezia, i responsabili della Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato Monaco, M.Eric Marsan e M.me Melanie Biancheri,   le massime istituzioni locali, gli imprenditori locali e personalità della cultura e dello spettacolo.
Articolo La Nazione
Firenze Made in Tuscany LINK
FOTO

11/12 Giugno 2016 – Evento ISOLA D’ELBA – Fondazione Principe Alberto II di Monaco
Si è svolta nel weekend 11-12 giugno la visita all’isola d’Elba di S.A.S. Il Principe Alberto II di Monaco, ospite d’onore all’evento “Elba Experience”, organizzato dal Consolato Onorario del Principato di Monaco a Firenze, nella persona del dott. Alessandro Giusti, con il patrocinio della Regione Toscana, a favore della Fondazione Prince Albert II de Monaco Branche Italiana rappresentata dal Presidente Avv. Maurizio Codurri. Il Principe Alberto è stato relatore al convegno “Il Mediterraneo nel 20150. Rischi per la biodiversità. Soluzioni per la governance”, al quale hanno partecipato esperti del settore, segnatamente Prof. Tullio Scovazzi, Prof. Fabio Bulleri, Prof. Lisandro Benedetti e Prof. Elie Jamouche, che hanno sottolineato come tra le cause che mettono più a rischio il nostro ecosistema ci siano le “invasioni” da parte di forme di vita “straniere” all’habitat del Mediterraneo. Tra i partecipanti attivi anche gli Onorevoli Silvia Velo e Gabriele Toccafondi. La scelta dell’isola d’Elba, come location per questo evento, non è stata casuale. Si tratta infatti di una terra di mare che è anche un punto di osservazione privilegiato sul Santuario Marino dei Cetacei, area protetta che coinvolge Italia, Francia e Principato di Monaco. Questo parco marino ha lo scopo di proteggere i cetacei di questi mari, come la Balenottera, il Capodoglio, il Del no, il Globicefalo, lo Zi o, il Grampo, la Stenella ed il Tursiope. Un bene prezioso per l’intera umanità perché nato per proteggere e conservare i cetacei che nuotano in queste acque. Nel corso della sua visita, S.A.S. Il Principe Alberto II di Monaco ha ricevuto anche una serie di doni: dai Professori Rosso e Di Giandomenico dell’Accademia di belle Arti di Brera; un’opera firmata dall’artista Marcos Marin (artista ufficiale della Fondazione Alberto II di Monaco); una stazione metereologica ed un libro donato dal comandante Gianfranco Meggiorin di Navimeteo; un crest dal colonnello Emilio Casale; una sciarpa con disegni di fondali marini, per la Principessa Charlene, consegnata da Luisa Brandi; un orologio Locman – Montecristo - consegnato dal rappresentante dell’azienda Sig. Marco Mantovani.
sito internet: www.elba-experience.it
Fascicolo Rassegna stampa
FOTO

30 Aprile 2016 - Torneo golf "Club dei 100 Ambasciatori del Turismo d'Affari del Principato di Monaco"
In data 30 Aprile 2016 si è svolta la prima gara del Torneo di Golf riservato agli Ambasciatori del Principato di Monaco, presso il Golf Club Le Pavoniere a Prato. Nel mese di Luglio si svolgerà a Rapallo la seconda gara ed a seguire nell'ordine Cagliari e Padova. La finalissima si terrà a Monaco nel mese di Novembre.

 

2015

EXPO MILANO 2015 1° MAGGIO - 31 OTTOBRE 2015
Website
Brochure [PDF]
Map [PDF]
Brochure [PDF]
Presentazione delle attività [PPT]

16 Ottobre 2015 - Gran Gala della Associazione ANT – Onlus – Palazzo Vecchio
Si è tenuto a Firenze, nel Salone dei Cinquecento – Palazzo Vecchio – il “Gran Gala della Associazione ANT – Onlus”. ANT è l’associazione che fornisce l’attività di assistenza domiciliare oncologica operante in Toscana, nelle città di Arezzo, Firenze, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pistoia, Pontedera e Prato. Il sottoscritto Console , insieme ad altri 12 persone è stato chiamato a far parte del Comitato D’Onore come riconoscimento della funzione Consolare, che ho l’onore di ricoprire, e anche per i contributi nel campo dell’assistenza e della beneficenza che usualmente concorro ad elargire.
Locandina [JPG]
FOTO

22 Ottobre 2015 – Ambasciatore della città di Firenze - Palazzo Vecchio
Si è tenuto a Firenze nel Salone dei Cinquecento – Palazzo Vecchio – un evento denominato “FALP – Florence Academic Leader Programme” durante il quale il sottoscritto Console è stato insignito del titolo di “Ambasciatore della città di Firenze nel mondo”. L’iniziativa, voluta dal Primo Ministro Matteo Renzi, è stata dal medesimo così commentata: “Cos'è il Florence Academic Leader Programme -Diventare ambasciatore del territorio significa assumere il ruolo di interlocutore privilegiato nel tessuto cittadino: un leader civico che possa contare su un supporto istituzionale e operativo unico. Gli ambasciatori sono leaders all’interno di settori di eccellenza, nel campo accademico, medico, professionale e di ricerca, che hanno il potenziale di attrarre un evento e/o un congresso nella propria città. Sono membri entusiasti e proattivi di associazioni, in grado di influenzare positivamente i loro colleghi nella scelta della destinazione di un evento futuro.”
Pergamena
FOTO

5 Novembre 2015 – UNITYINDIVERSITY – Palazzo Vecchio
Si è tenuta a Firenze, nel Salone dei Cinquecento – Palazzo Vecchio – la cerimonia inaugurale dell’evento UNITYINDIVERSITY, alla quale il sottoscritto Console, in rappresentanza del Principato di Monaco, a seguito di specifica e ripetuta richiesta del Sindaco di Firenze, ha preso parte.
Ha presenziato tutta la mattina apprezzando tutti gli interventi e, in particolare, quelli del Sindaco Nardella, di S.A.R. Jaya Bin Al Hussein e di Tawakkol Karman (premio Nobel per la Pace).
Programma
FOTO

24 Aprile 2015 - Venezia - "Cena di Gala Fondazione Principe Alberto II di Monaco ONLUS"
Il Presidente dell'Associazione Italiana Fondazione Principe Alberto II di Monaco e il Console del Principato di Monaco a Venezia hanno promosso una cena di gala. Si allegato alcune foto a ricordo della serata del Console del Principato di Monaco a Firenze con l'Assessore alla Relazioni Internazionali del Comune di Firenze Nicoletta Mantovani ed altri amici fiorentini.
FOTO

19 Aprile 2015 - "Gara di Golf degli Ambasciatori del Turismo d'Affari del Principato"
Si è svolta domenica 19 Aprile 2015 presso il Golf Club Le Pavoniere in Prato, Via Traversa il Crocifisso la gara di golf denominata "Torneo degli Ambasciatori del Turismo d'Affari" del Principato di Monaco. La gara è stata di tipo Stableford, tre categorie con premi ai primi due netti di ciascuna categoria, primo lordo, prima lady e primo senior.
Hanno partecipato alla serata il Ministro del Turismo del Principato di Monaco, M.Guillaume Rose ed i rappresentanti dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco.
In questa occasione sono stati nominati quattro "nuovi" Ambasciatori che sono entrati a far parte del "team fiorentino" ai quali è stata consegnata, da parte dei rappresentanti dell'Ufficio del Turismo del Principato di Monaco la "pergamena" di nomina.
FOTO

10-12 Aprile 2015 - Made in Italy Forum 2015
La seconda edizione del “MadeinItalyForum 2015” si svolgerà nel Principato di Monaco dal 10 al 12 aprile 2015, presso il Grimaldi Forum, promossa dall’Ambasciata d’Italia, organizzata dall’Associazione “Forum internazionale del Made in Italy”,  in collaborazione con “The European House Ambrosetti”. 
Per maggiori approfondimenti potete consultare il memorandum allegato di seguito oppure visitare il sito www.madeinitalyforum.com 

16 Dicembre 2014 – Opere Beatrice Gallori
Il giorno 16 Dicembre 2014, presso lo Studio del Dott. Alessandro Giusti e di Professionisti Associati Prato si è svolta l'inaugurazione dell'artista Beatrice Gallori, alla presenza del Direttore del Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci Dott. Fabio Cavallucci. Durante la serata l'artista ha consegnato al Console Dott. Alessandro Giusti due opere – pezzi unici – che l'artista ha realizzato appositamente per i figli di LL.AA.SS. il Principe Alberto II di Monaco e la Principessa Charlene. Il Console provvederà personalmente alla consegna dei suddetti doni nel prossimo mese di Gennaio 2015.
FOTO e PRESS

29 Novembre 2014 - AUTO EXPO PISTOIA PROTAGONISTI D'ECCEZIONE DELL'AUTOMOBILISMO SPORTIVO ED ECOLOGICO
Alla presenza del Console del Principato di Monaco Alessandro Giusti, del campione Nanni Galli e del pilota costruttore di Montecarlo Automobile Fulvio Maria Ballabio, è stata presentata l'autovettura Montecarlo Alfa Ala 50 dedicata a Carlo Chiti.
L'Ing. Fulvio Maria Ballabio, in stretto contatto in questi giorni con VETERAN CAR CLUB e ACI AUTOMOBILE CLUB PISTOIA durante i preparativi dell'AUTO EXPO, ci parla della MCA MONTECARLO AUTOMOBILE e degli ambiziosi progetti realizzati.
E' nata più di 30 anni fa nel Principato di Monaco la piccola azienda MCA Montecarlo Automobile, prima produttrice al mondo di esclusive vetture GT in fibra di carbonio, ancora oggi attiva nel settore delle Energie Alternative, continuando a stupire per il dinamismo e le soluzioni tecniche proposte.
Fu proprio il cittadino pistoiese più illustre nel campo dei motori, l'Ing Carlo Chiti, che nei primi anni '80 si fece promotore - con l'allora giovane pilota di Formula 1 Fulvio maria Ballabio – dell'idea di creare un'azienda d'eccellenza nel campo dell'automobile, con uffici di progettazione e sede operativa a Montecarlo.
Fu acquisito personale della disciolta sezione corse dell'Alfa Romeo (l'Autodelta, fondata proprio dall'ing. Chiti dopo aver lasciato la Ferrari negli anni '60) e, con il supporto del tecnico toscano Guglielmo Bellasi, esperto in fibre composite nonché già costruttore della Bellasi F1 di Silvio Moser, si arrivò alla fine degli anni '80 a presentare al mondo la prima GT in carbonio totale, che testimoniava come il carbonio poteva dare al veicolo leggerezza, sicurezza, robustezza, consistenza e miglior rendimento. Fu così che dagli anni '90 tutte le vetture GT più prestigiose seguirono – e continuano a seguire - quella strategia tecnica voluta dal trio organizzativo Chiti-Bellasi-Ballabio.
La prima vettura costruita, in occasione dei cento anni dell'Automobile Club Monaco, si chiamò La Centenaire, tutta in carbonio, con un 12 cilindri creato dal mago pistoiese. L'auto fu impegnata in alcune gare di durata per sport e GT, fino ad arrivare a partecipare alla 24 h di Le Mans con il proprio motore da ben 750 hp, che nel 1993 sul lungo rettilineo del mitico circuito francese superò i 350 km/h, con il pilota e collaudatore della casa automobilistica monegasca Peo Consonni.
La vettura monegasca fu presentata a Los Angeles nel 1992; per acquistarla occorreva una cifre da capogiro, vicino ai 500.000 US. Diversi anni dopo, nel 2008, fu dato inizio ad una collaborazione con FIA e ACI/CSAI per lavorare al rimodernamento dei criteri delle vetture e ottenere una diminuzione di CO2. Ne scaturì una nuova vettura, denominata ALA 50, in onore dei 50 anni del Principe regnante Albert (la A stava per Anniversaire, compleanno).
Tutto quindi proseguì nell'ottica dei carburanti alternativi, con uso di GAS GPL e METANO, che diminuivano le emissioni inquinanti ma non le prestazioni del mezzo.
Nel 2009, grazie all'ing. Bruno Moretti Presidente della FIA per le energie Alternative e l'ing. Mario Bonifacio, si cominciò ad adottare il KERS su una vettura con motore Alfa Romeo v 6 e nel 2010 si presentò al presidente Jean Todt una versione della Vettura QUADRIFUEL intitolata appunto ad uno dei suoi fondatori: Carlo Chiti.
L'auto partecipò al campionato Ecorally e terminò al primo posto nella classifica Mondiale FIA per le Energie Alternative per auto a Metano nel 2011, condotta in gara da due altri piloti e tecnici pistoiesi: Massimiliano Sorghi, titolare della 4GAS e Fulvio Ciervo, attuale campione del mondo FIA uscente della specialità.
Per volontà dello Stato da cui proviene MCA e del Principe Alberto di Monaco, oltre che della sua Fondazione, dopo aver partecipato a varie expo e dibattiti sulle Energie Alternative, è stata presentata a Pistoia, a 90 anni dalla nascita e 20 dalla scomparsa dell'ing. Carlo Chiti, la Montecarlo ALA 50 versione stradale bifuel con sistema Hybrido sull'anteriore, opera della società Bar Engineering dell'ing Mario Bonifacio.
Un vanto per Monaco avere il suo primo costruttore coinvolto nella ricerca in questo campo e poter anche annunciare un programma unico: l'iscrizione alla prossima 24 Ore di Le Mans, dove l' auto parteciperà in forma ufficiale con i colori del Principato di Monaco con Fulvio Maria Ballabio, l'ultimo pilota costruttore oggi in attività. A questo si aggiungerà la partecipazione di ACI PISTOIA, per rendere omaggio all'ing. Carlo Chiti e ringraziare dell'amicizia dimostrata alla nostra città, sia dall'ing. Ballabio che dal Console del Principato di Monaco Alessandro Giusti, presente in questi giorni alla mostra AutoExpo alla Cattedrale, per l'inaugurazione della vettura, insieme ad uno dei miti dell'automobilismo italiano, campione del mondo con Alfa Romeo e pilota di F 1 della Ferrari negli anni '70: il toscano di adozione Nanni Galli, intimo amico della famiglia Chiti e grande pilota collaudatore.
FOTO

9 Ottobre 2014 – Terzo incontro "Ambasciatori del Turismo d'Affari"
Il giorno 9 Ottobre 2014 si è svolto al Ristorante Rinuccio presso la Cantina Antinori in Loc. Bargino – San Casciano Val di Pesa (FI), il terzo incontro dei nominati "Ambasciatori del Turismo di Affari nel Principato di Monaco" per fare un aggiornamento sui temi trattati e scambio di idee. All'incontro hanno partecipato anche i rappresentati del Dipartimento del Turismo del Principato di Monaco, i quali hanno comunicato che il prossimo appuntamento sarà da loro organizzato nel Principato di Monaco.
FOTO

16 Luglio 2014 - Incontro con Assessore Relazioni Internazionali Dott.ssa Nicoletta Pavarotti
Il giorno 16 Luglio 2014 presso Harry's Bar in Firenze si è tenuto l'incontro, organizzato dal Corpo Consolare di Firenze, con l'Assessore alle Relazioni Internazionali del Comune di Firenze nella persona della Dott.ssa Nicoletta Mantovani.
FOTO

2 Luglio 2014 – Secondo incontro "Ambasciatori del Turismo d'Affari"
Il giorno 2 Luglio 2014 si è svolto presso il Ristorante La Prova del Nove a Firenze, il secondo incontro dei nominati "Ambasciatori del Turismo di Affari nel Principato di Monaco" per fare un aggiornamento sui temi trattati e scambio di idee. All'incontro hanno partecipato anche i rappresentanti del Dipartimento del Turismo del Principato di Monaco relazionando anche su quanto posto in essere nelle altre sedi consolari ed è stata individuata la prossima data di incontro nel giorno 9 Ottobre prossimo.
FOTO

7/8 Giugno 2014 – "Gemellaggio Lions Club Firenze – Lions Club Monaco"
Nei giorni 7 e 8 Giugno 2014 è stata ricambiata la visita da parte del Lions Club Monaco al Lions Club Firenze formalizzando anche a Firenze l'avvenuto gemellaggio tra i due Lions Club. Si è tenuta una cena di gala presso il Museo della Chiesa di Orsanmichele alla quale ha partecipato il sottoscritto Console Dott. Alessandro Giusti.

29 Maggio 2014 – 2 Giugno 2014 - Visita a Firenze di S.E. Ambasciatore Robert Fillon
Nei giorni dal 29 Maggio 2014 al 2 Giugno 2014 S.E. Ambasciatore Robert Fillon con la consorte M.me Mireille sono venuti a Firenze in visita privata. Con l'ausilio della Sig.ra Elisa Giusti, il Console ha organizzato un programma di visite particolari tra le quali: - Galleria degli Uffizi e Corridoio Vasariano, accompagnati nella visita dal Dott. Marco Fossi – Soprintendenza Polo Museale Fiorentino e dalla guida in lingua francese Dott.ssa Rita Tambone - Palazzo Vecchio, accompagnati nella visita dalla Sig.ra Tiziana Eraldi - Responsabile Ufficio Relazioni Internazionali del Comune Firenze
FOTO

17 Maggio 2014 – Teatro Comunale Firenze
Il giorno 17 Maggio 2014 presso il Teatro Comunale di Firenze nel programma del Maggio Musicale Fiorentino, è stato inserito un concerto dell'Orchestra Philarmonica di Montecarlo. Dopo il trascinante romanticismo dell'ouverture da Euryante di Carl Maria von Weber ha proposto il celebre Concerto per violino e orchestra di Max Bruch. Composto nel 1866 per il virtuoso Joseph Joachim e amato dai più grandi violinisti, a Firenze torna a vivere grazie al conclamato talento di Vadim Repin e al suo prezioso Guarneri del Gesù. La serata si è conclusa con la maestosa Sinfonia n. 7, l'omaggio di Antonín Dvořák alle lotte dei suoi conterranei Cechi per l'indipendenza dall'Impero austro-ungarico. Oltre al numeroso pubblico, ha partecipato al concerto anche un gruppo di circa 20 persone residenti nel Principato di Monaco, facente parte dell'Associazione degli Amici dell'Orchestra, guidato dalla Presidentessa M.me Eisemberg Smadar. Ai cittadini monegaschi, arrivati a Firenze il giorno 15 Maggio 2014, è stato offerto un piccolo cocktail di benvenuto presso la nostra sede consolare.
FOTO

10 Maggio 2014 – Gemellaggio Lions Club Firenze – Lions Club de Monaco
Il giorno 10 Maggio 2014 presso l'Hotel Hermitage, si è tenuta la cena di gala tra le due associazioni "Lions Club Firenze – Lions Club de Monaco" durante la quale sono state firmate le pergamene, sia in lingua francese che in lingua italiana che hanno formalmente sancito l'accordo di gemellaggio all'insegna del motto "WE SERVE". Hanno fatto da testimoni all'evento S.E. l'Ambasciatore d'Italia nel Principato di Monaco Dott. Antonio Morabito e il Console Onorario del Principato di Monaco a Firenze Dott. Alessandro Giusti i quali hanno formulato gli auguri di una proficua e concreta collaborazione.
FOTO


15 Aprile 2014 - Progetto "AMBASCIATORI DEL TURISMO D'AFFARI" nel Principato di Monaco.
Il giorno 15 Aprile 2014 si è svolto presso l'Hotel Four Seasons di Firenze, il pranzo durante il quale sono stati investiti, tramite consegna di apposita pergamena, un gruppo ristretto di persone, "eccellenze" del proprio settore di attività, del titolo di"Ambasciatore del Principato di Monaco per il Turismo d'Affari".
Le persone nominate rappresentano i seguenti settori di attività:
- agroalimentare/vino
- alimentare
- nuove tecnologie/IT
- avvocato aziendalista
- medicina diagnostica
- finanziario/advisoring
- assicurativo/broker
- imprenditore abbigliamento
- notaio/professore universitario
- medicina legale
- architetto
- avvocato internazionale
- finanziario/promozione incoming
- meccanica di precisione/automobilistico

14-16 Marzo 2014 - Forum Internazionale del Made in Italy
Nei giorni 14, 15 e 16 marzo 2014 il Principato di Monaco ha ospitato il "Forum Internazionale del Made in Italy – Sua Eccellenza Italia", una tre giorni di sessioni plenarie e workshop dal forte carattere operativo con l'intento di imprimere un nuovo impulso al Sistema Italia e all'immagine del Paese Italia che inventa e produce. Per la rassegna stampa dell'evento potete visitare il sito www.madeinitalyforum.com.



"10 OTTOBRE 2013 - S.A.S IL PRINCIPE ALBERTO II DI MONACO INCONTRA ALL'UNIVERSITA' DI SIENA GLI STUDENTI, SERATA BENEFICA E RACCOLTA FONDI PER LA TUTELA DELL'AMBIENTE
All' Università di Siena, il 10 Ottobre 2013, la Fondation Prince Albert II de Monaco ha organizzato una conferenza scientifica, incontrando gli studenti presso l'Aula Magna dell'università con tema di:"Mediterraneo - Biodiversità e crescente inquinamento: quali prospettive, alla presenza del Magnifico Rettore Prof. Angelo Riccaboni, di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco.
Più tardi, si è svolta la serata benefica presso il Borgo San Felice Relais & Châteaux, a Castelnuovo Berardenga – Siena, organizzata dall'Associazione italiana della FONDATION PRINCE ALBERT II DE MONACO onlus con il supporto del Console Onorario del Principato di Monaco a Firenze Dott. Alessandro Giusti. La "Fondazione" impegnata nella ricerca di soluzioni concrete ed innovative ai problemi di biodiversità, cambiamenti Climatici gestione delle risorse idriche alla quale hanno presenziato S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco e S.A.S. la Principessa Charléne - oltre ad essere stato uno degli eventi di maggiore interesse ai fini ambientali, ha raccolto fondi attraverso una lotteria promossa per finanziare i molteplici progetti che vedono la Fondazione impegnata a livello internazionale."

Il sito della fondazione: www.fpa2.com
INVITO [PDF]
Locandina [PDF]



"29 SETTEMBRE 2013 "I° MONTE CARLO INVITATIONAL" PRESSO GOLF CLUB LE PAVONIERE – PRATO
Al Golf Club le Pavoniere di Prato, il 29 Settembre 2013 si è svolta la gara di Golf promossa dagli operatori del turismo del Principato di Monaco, dal titolo "I° MONTE CARLO INVITATIONAL. Nonostante il maltempo che ha costretto gli organizzatori ad interrompere la gara di golf già alla quarta buca, l'intero evento è stato un vero e proprio successo. Tutti i 150 soci attesi si sono presentati puntuali alla sera, per l' aperitivo e la cena di gala previsti al ristorante del Golf Club; anche le autorità non si sono perse questo invito. Inoltre hanno partecipato il Delegato/Direttore dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco, altri operatori economici monegaschi, importanti imprenditori della zona e ovviamente non poteva mancare il Dott. Alessandro Antonio Giusti, Console onorario del Principato di Monaco a Firenze e promotore dell'evento."

Le foto [pagina]
INVITO [PDF]



"26 GIUGNO 2013" – VIAREGGIO INCONTRA IL PRINCIPATO DI MONACO
Il 26 Giugno 2013 si è svolto a Viareggio, nota località turistica della Toscana in provincia di Lucca, un evento dal tema " Viareggio incontra il Principato di Monaco ". L'occasione è stata propizia per proporre il gemellaggio tra lo Yacht Club Monaco e il Club Nautico Versilia Viareggio. Il Club Nautico Versilia Viareggio ha ospitato la manifestazione nei suoi saloni al secondo piano della sede situata proprio nel porticciolo turistico della "Madonnina". Gli intervenuti hanno potuto visitare la sede dei Cantieri Perini e la nave a vela di 60 metri in costruzione proprio all'interno del suddetto cantiere.
L'incontro è stato propedeutico anche a progettare possibili eventi che saranno connessi all'inaugurazione della nuova sede dello Yacht Club Monaco, progettata a cura del celebre architetto Norman Foster prevista per il mese di Giugno 2014. Hanno partecipato alla serata, S.E. l'Ambasciatore Mr. Robert Fillon, il Direttore Generale della sede italiana dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco ed alcuni operatori economici monegaschi.

La Nazione Viareggio 26.06.2013 [PDF]
La Nazione Viareggio 30.06.2013 [PDF]
Le foto [pagina]



"10 OTTOBRE 2012" – BALLO DEL GIGLIO seconda edizione
Il secondo galà di beneficienza "BALLO DEL GIGLIO" si è tenuto il 10 Ottobre 2012. Il galà si è svolto nella Sala Bianca di Palazzo Pitti sotto l'Alto Patronato ed alla presenza d'onore di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco e di S.A.S. la Principessa Charlène. Il ricavato netto della vendita dei biglietti d'invito sarà interamente devoluto in beneficenza: per il 50% sarà destinato alla Fondazione Principe Alberto II di Monaco, impegnata sul fronte della protezione dell'ambiente e la promozione dello sviluppo sostenibile su scala globale, l'altro 50% verrà destinata la Polo Museale fiorentino per il restauro della Sala Bianca stessa ove si è svolto l'evento. L'evento è stato sponsorizzato da Gucci, Dream & Charme, Visconti, Dom Perignon, St.Regis-Starwood, Marchesato degli Aleramici, Unico Ovunque-Vannucci Piante, Samsung, Kon, Claag Service, Acqua dell'Elba, Tonino da Cortona, Peugeot. Per l'evento è stata specificatamente creata una Penna Visconti da collezione; sono stati realizzati n. 60 esemplari numerati, in vendita al prezzo di € 250.00 + iva. Per qualsiasi informazione potete contattare la segreteria del Consolato al numero 345.3640360 oppure via email consolatomonacofi@virgilio.it.

Photogallery



"15 OTTOBRE 2010" – BALLO DEL GIGLIO
Eventi di promozione per lo sviluppo di rapporti economici dei territori sono stati organizzati sia nel Principato di Monaco che a Firenze, Montecatini Terme (Pistoia), Ancona, Arezzo, Siena. Il primo galà di beneficienza, è stato organizzato in data 15 Ottobre 2010, che per la tipicità dell'emblema della città di Firenze, è stato denominato "BALLO DEL GIGLIO". Il galà si è svolto nel "Salone dei Cinquecento" di Palazzo Vecchio, messo a disposizione dal Sindaco Matteo Renzi con il patrocinio del Comune di Firenze. Alla presenza e sotto l'Alto Patrocinio di S.A.R. la Principessa Carolina di Hannover, alla serata hanno partecipato S.E. Philippe Blanchi, Ambasciatore del Principato di Monaco in Italia, S.E. Jean-Claude Michel, Ambasciatore del Principato di Monaco presso la Santa Sede, M. Francis Kasas, Segretario Generale dell'Associazione Amade Mondiale, oltreché personalità del mondo politico, artistico, culturale, sportivo e dello spettacolo. Il ricavato netto della vendita dei biglietti d'invito è stato interamente devoluto in beneficenza: per il 50% all'Associazione AMADE ITALIA, (Associazione Mondiale Amici dell'Infanzia) e l'altro 50% al restauro della statua di Hermes nel Salone dei Cinquecento. L'evento è stato sponsorizzato da Gucci, Banca Federico del Vecchio, Cipriano Costruzioni/Re Partner, Arval Gruppo BNP Baripas, Visconti, Toscana Finanza, Starhotels, Monaco Principato, Ambrogio e Giovanna Folonari, Deloitte, Pineider.

Photogallery